Globofonie offre una puntata tutta italiana. Si inizia con un focus sul Premio Andrea Parodi, il contest-festival di world music con la direzione artistica di Elena Ledda che si svolge a Cagliari, nato per omaggiare il grande musicista il cui percorso solistico si è mosso nell’alveo della rielaborazione in chiave world della cultura popolare e dell’idioma sardo.
Presentiamo i dieci finalisti della XIII edizione, rinviata a data da destinarsi in conseguenza delle misure del DPCM del 25 ottobre 2020, che purtroppo, tra l’altro, ha sospeso “gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto”. I protagonisti saranno Alessio Arena, Ars Nova Napoli, Eleonora Bordonaro, Elena D’Ascenzo, Kalascima, Abramo Laye Senè & Gaalgui World Music Band, Maria Mazzotta, Danilo Ruggero, Stefania Secci Rosa e Bruno Chaveiro, Still Life.
Proseguiremo l’attraversamento della Penisola, ricercando suoni che tracciano incontri, migrazioni e confluenze di timbri e lingue, estetiche che uniscono riti antichi e nuove contaminazioni, ascoltando Elsa Martin & Stefano Battaglia, Davide Ambrogio, Cataldo Perri, Kërkim, Massimo Giuntini, Andrea Piccioni, Fratelli Mancuso e Nando Citarella & Tamburi del Vesuvio.
Questa sera, Ore 21.
Lunedì 26 Ottobre.