Nell’ambito del progetto Open Year 2.0 del CSV Napoli, la puntata del 27 gennaio 2020 è stata condotta dai volontari dell’associazione Arcipelago della Solidarietà (Francesca Bevilacqua, Adriano Di Pietro, Marta Sampogna, Giulio Romolo) con il fondamentale supporto di Francesco Chioccarelli.

Una lettrice di eccezione, Francesca Bevilacqua, apre la puntata riportando la storia di Omar Gaye, giovane giocatore gambiano arrivato a Nola dove lotta per vedere affermati i suoi diritti di sportivo. Ai microfoni di Radio Shamal prosegue Adriano Di Pietro che, insieme a Francesco Chioccarelli, ci parla del grande e attuale tema del razzismo nello sport, in particolare negli stadi italiani.

In chiusura, è attraverso le parole di Nelson Mandela tratte dal film Invictus che si cerca di riportare l’attenzione al coraggio e alla sofferenza di chi ha lottato, e lotta per i propri diritti, per chi –nonostante tutto- è “ il capitano della propria anima”.

Inoltre, in occasione della Giornata della Memoria, domenica 26 gennaio si è svolto l’appuntamento mensile nell’ambito del Progetto IncontrArti in collaborazione con il Museo della Certosa di S. Martino, Arcipelago della Solidarietà e la Scuola di Pace.

Un’intensa giornata di conoscenza che si è conclusa con un importante momento di commemorazione attraverso un concerto di musica klezmer.

Le sonorità della musica tradizionale ebraica, in una giornata così dolorosa, hanno riempito le sale del Museo ricordando a tutti il potere del linguaggio universale della musica.

[articolo di Marta Sampogna]