Non ciò capito un jazz, il Jazz raccontato dal “maestro” Salvatore D’amato e con Giulio Romolo in cabina di regia.