Tutto quello che i Kapadia non dicono”. Dal Chaplin con mappamondo su gli Opus, all’usura e la stanchezza nello stadio del Gimnasia La Plata: il corpo descrive senza fine l’odissea Maradona; in occasione del compleanno del santo e calciatore più amato di sempre, “Vite che non sono le nostre” dedica una puntata alle sue stagioni: gli amori e i nemici, vertigini e cadute, luci e ombre. Parleremo del documentario “Diego Maradona”, canteremo con Manu Chao e berremo vodka russa.